Torta della nonna: con crema e pinoli

Croccante fuori, morbida dentro.
La Torta della nonna è uno delle ricette più popolari di mia sorella. Spesso le chiedo di prepararlo per i pranzi domenicali e… non ne rimane mai una briciola!

Ingredienti per la pasta frolla

– 300gr di farina 00
– 150gr di zucchero
– 150gr di burro
– 1 uovo
– un pizzico di sale
– una bustina di lievito

Ingredienti per la crema

– 100gr di zucchero
– 2 tuorli
– 50gr di fecola
– mezzo litro di latte
– abbondante scorza di limone (non trattato)

Pinoli e zucchero a velo per la decorazione.

Attrezzi: Teglia tonda da forno, mattarello e carta forno.

Procedimento

1) Preparare la pasta frolla:
– Disporre su un piano di lavoro o in una scodella grande: farina setacciata, zucchero, uovo ed un pizzico di sale. Impastare bene con le mani.
– In un secondo momento aggiungere il burro freddo tagliato a pezzi ed infine il lievito. Continuare ad impastare fin quando l’impasto non sarà uniforme e liscio.
– Appena l’impasto è pronto formare una palla, coprirla con uno strofinaccio e riporla in frigo per almeno 30 minuti.
2) Preparare la crema pasticciera:
– Mettere i tuorli con lo zucchero in un pentolino antiaderente, disporlo sul fuoco a fiamma bassa e con una frusta a mano amalgamare bene il tutto fino ad ottenere una crema uniforme.
– Unire il latte poco alla volta e, dopo qualche minuto, la fecola setacciata ed abbondante scorza di limone (precedentemente lavata e tagliata a pezzi grossi in modo che si possa eliminare in un secondo momento). Continuare a girare costantemente, ma con delicatezza, con la frusta a mano fin quando la crema non si sarà addensata (circa 5 minuti).
– Togliere dalla crema la scorza del limone, aggiungere abbondanti pinoli e mescolare bene.

3) Dividere la frolla in due pezzi e con l’aiuto di un mattarello stendere ogni pezzo su un foglio di carta da cucina (un pezzo dovrà essere più grande dell’altro per poter fare il bordo della torta). Lo spessore di ogni disco dovrà essere di circa 5mm.
4) In una teglia da forno rotonda posizionare il foglio con sopra il pezzo più grande della frolla appena stesa. Lasciare i bordi della torta alti. Bucarellare la pasta con una forchetta.
5) Farcire la pasta frolla appena messa in teglia con tutta la crema pasticciera.
6) Chiudere la torta con il secondo disco di frolla precedentemente steso, sigillare bene i bordi con le dita tagliando la pasta in eccesso. Decorare con altri pinoli.
7) Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Far raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

Buon Appetito!

Una foto pubblicata da Raffaella Calabria (@foodiewithsuitcase) in data:

Share on