Fare i Tortellini a mano non è una missione impossibile! Ricetta+Video

Ho imparato a fare i tortellini grazie alla nonna di un mio amico Bolognese.
La cosa divertente è che ho imparato a farli a Dubai! La nonna ha deciso di prendere il primo volo della sua vita per venire qui a trovare il nipote ed, ovviamente, in valigia non poteva mancare il suo fedele mattarello :)

Quando vedi questo genere di cose capisci che nulla è impossibile… nemmeno fare i tortellini a Dubai!
Quindi, ovunque voi siate, su le maniche e cominciamo ad impastare ;)

Ingredienti per 16 persone

per il ripieno

– 700 gr carne di vitello macinata
– 500 gr lombo di maiale macinato
– 400 gr mortadella macinata
– 350 gr Parmigiano Reggiano grattugiato
– 3 uova grandi
– una spolverata di noce moscata
– un pizzico di sale

per l’impasto

– 15 uova piccole (o 12 grandi)
– 1.5 kg Farina 00

Strumenti: mattarello, tavoletta di legno

Procedimento

1) Preparare il ripieno:
(sia la carne che la mortadella devono essere macinati finemente. Se possibile, chiedete al vostro macellaio di fiducia di macinare tutto due volte).
– In una padella antiaderente ripassare velocemente la carne di vitello e di maiale con un filo d’olio.
– Mettere tutti gli ingredienti in un mixer e mescolare fin quando non saranno ben amalgamati: carne macinata di vitello, carne di maiale, mortadella, parmigiano grattugiato e uova. Aggiungere una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale secondo il proprio gusto.
2) Preparare i Tortellini:
– In una grande scodella o su un piano di lavoro ben pulito, mettere gli ingredienti per l’impasto: 15 uova e 1.5 kg farina 00. Impastate bene con le mani fin quando l’impasto non sarà liscio ed uniforme.
– Dividerlo quindi in 3 o 4 palle, coprirle con uno strofinaccio pulito per evitare che si asciughino, e iniziare a lavorare la prima palla con il mattarello. Stenderla bene fin quando non sarà diventata molto sottile.
– Una volta pronto il primo disco di pasta, tagliarlo prima a strisce e poi a quadri non troppo grandi.
– Mettere al centro di ogni quadretto un po’ dell’impasto precedentemente preparato.
– Piegare il quadratino in due, formando un triangolo. Pressare bene i bordi affinché siano ben sigillati. Posizionare la base del trinagolo sul dito, unire i due angoli intorno ad esso e piegare leggermente la puntina (come nel video).
– Rimuovere il tortellino dal dito e lasciarlo riposare su un vassoio infarinato. Ripetere il procedimento fin quando il ripieno e l’impasto non saranno terminati.

Un video pubblicato da Raffaella Calabria (@foodiewithsuitcase) in data:

Una foto pubblicata da Raffaella Calabria (@foodiewithsuitcase) in data:

– Cuocere i tortellini in un brodo di carne (precedentemente preparato) per 3 / 5 minuti, o fin quando non saliranno a galla (il tempo di cottura varia dallo spessore della pasta. Per essere sicuri della cottura, meglio assaggiarli).

Consiglio: Per chi volesse ridurre le dosi: serve 1 kg di farina 00 per ogni 10 uova.

Buon Appetito!

Share on